EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Immagine rappresentativa

Quanto costa un defibrillatore DAE?

Guida completa sui costi di un defibrillatore

I defibrillatori DAE sono dispositivi salvavita di fondamentale importanza che possono fare la differenza in caso di arresto cardiaco improvviso. Ma quanto costa dotarsi di un DAE? Questa guida ti fornirà una panoramica completa dei costi d’acquisto e di manutenzione, dei consumabili, delle opzioni d’acquisto disponibili e dei fattori che influenzano il prezzo di un defibrillatore DAE.

Quanto costa acquistare un DAE?

Il prezzo di acquisto di un defibrillatore DAE è generalmente compreso tra i 700€ e i 3.000€. Esso può variare notevolmente in base a diversi fattori:

  • marca e modello del dispositivo: i modelli di fascia alta con funzionalità avanzate costano di più rispetto ai modelli base; il prezzo varia anche a seconda che il DAE sia semiautomatico o completamente automatico;
  • presenza o meno di funzionalità aggiuntive: alcune funzionalità come la connettività Bluetooth o Wi-Fi, la registrazione dell’ECG, il feedback RCP o il telecontrollo possono aumentare il prezzo dei defibrillatori DAE;
  • robustezza e resistenza del dispositivo: l’indice di protezione IP contro l’ingresso di polveri e liquidi influisce sui costi d’acquisto del defibrillatore;
  • certificazioni e standard di qualità: i DAE che rispettano standard più elevati e hanno certificazioni aggiuntive possono essere più costosi;
  • accessori inclusi nel prezzo: alcuni DAE vengono venduti con accessori inclusi nel prezzo che possono influire sul costo totale del dispositivo;
  • durata della garanzia: la durata e l’estensione della garanzia possono influire sul prezzo iniziale del dispositivo, ma possono offrire un risparmio nel lungo periodo.

Quali sono i costi di manutenzione di un DAE?

I defibrillatori DAE richiedono una manutenzione periodica per garantire il loro corretto funzionamento nel tempo, compresa la sostituzione dei consumabili (elettrodi e batterie). È fondamentale, quindi, avere un piano di assistenza programmata che può includere:

  • la sostituzione degli elettrodi: gli elettrodi hanno una durata limitata nel tempo e devono essere sostituiti periodicamente (in genere ogni 1-3 anni); il costo medio di una coppia di elettrodi per adulti può variare dai 40€ ai 150€, mentre per i modelli pediatrici il prezzo può essere leggermente inferiore;
  • la sostituzione della batteria: la batteria dei DAE ha una durata limitata del tempo e deve essere sostituita periodicamente (in genere ogni 2-7 anni); il costo medio di una batteria per DAE varia tra i 150€ e i 550€;
  • controlli e verifiche periodiche: alcuni fornitori offrono servizi di controllo e verifica periodica dei DAE per assicurarsi che siano sempre pronti all’uso.

Non è raro che i defibrillatori con un prezzo d’acquisto più basso abbiano costi di manutenzione superiori alla media.

Altri costi legati ai DAE

Oltre agli elettrodi e alla batteria, è necessario tenere in considerazione anche altri costi legati all’acquisto dei DAE, come:

  • kit di pronto soccorso, contenenti guanti, forbici, rasoio, salviettine disinfettanti, eccetera;
  • segnaletica DAE (obbligatoria per legge), per indicare la presenza del DAE;
  • accessori di posizionamento dei DAE, teche, piantane con armadietti, totem per defibrillatori, eccetera;
  • corso di formazione sull’utilizzo dei DAE (obbligatorio per legge), fondamentale per garantire un intervento efficace in caso di emergenza. Alcuni fornitori includono la formazione nel prezzo del dispositivo, mentre altri la offrono come servizio aggiuntivo.

Opzioni d’acquisto di un defibrillatore DAE

Se il costo di acquisto di un DAE dovesse essere troppo elevato, esiste l’opzione del noleggio operativo (di uno o più dispositivi salvavita). I costi di noleggio variano a seconda della durata del contratto, del modello di defibrillatore che si intende noleggiare e ai servizi aggiuntivi inclusi (come la manutenzione, l’assistenza remota o la formazione BLSD). In media, il noleggio di un DAE può costare dai 30-35€ al mese in su. Questa soluzione può essere conveniente per aziende o enti che necessitano di un DAE solo per un periodo limitato di tempo o per le aziende che non vogliono sostenere un investimento iniziale elevato.

Infine, diverse aziende e rivenditori offrono l’opzione dell’acquisto di un DAE a rate per venire incontro alle esigenze di chi preferisce dilazionare il pagamento nel tempo. Ecco alcune modalità di acquisto a rate:

  • finanziamenti tramite società finanziarie: molte aziende che vendono DAE collaborano con società finanziarie per offrire soluzioni di pagamento rateale personalizzate;
  • acquisto a rate direttamente dal rivenditore: alcuni rivenditori propongono piani di pagamento rateale direttamente ai propri clienti, senza coinvolgere società finanziarie esterne;
  • piattaforme di pagamento online: alcune piattaforme di pagamento online, come PayPal o Scalapay, offrono la possibilità di rateizzare gli acquisti, anche per i DAE.

In conclusione, dotarsi di un defibrillatore DAE è un investimento importante per la sicurezza di tutti perché può fare la differenza tra la vita e la morte. Scegliere un DAE di qualità, con un adeguato piano di manutenzione e formazione, significa essere veramente pronti ad affrontare un’emergenza cardiaca. Il nostro consiglio, quindi, è quello di valutare attentamente i costi, ma di non sacrificare la qualità e l’affidabilità di un defibrillatore per un risparmio a breve termine.

Post correlati:
https://www.emd112.it/blog/news/costo-defibrillatori-3-fattori-costituiscono-prezzo-reale/
https://www.emd112.it/blog/news/come-scegliere-un-defibrillatore-semiautomatico-costo-qualita-efficacia-garanzie-normativa/
https://www.emd112.it/blog/news/qual-e-il-costo-di-un-defibrillatore/

Per avere un’idea sui costi dei consumabili e degli accessori per DAE, è possibile visitare la seguente pagina web: https://www.defibrillatoreshop.it/accessori-defibrillatori.html


FAQ defibrillatori DAE e costi

  1. Quanto costa un defibrillatore DAE?

Il costo di un DAE può variare notevolmente in base a modello, marca, funzionalità aggiuntive e accessori. In generale, i prezzi partono da circa 700€ per i modelli base e possono superare i 3.000€ per quelli più avanzati.

  1. Quali sono i costi di manutenzione di un DAE?

La manutenzione periodica include la sostituzione di batterie ed elettrodi, che hanno una durata limitata (in media 4-5 anni per le batterie e 2 anni per gli elettrodi). Il costo di questi ricambi è molto variabile e in genere si aggira intorno ai 300-400€ per un set completo.

  1. È obbligatorio avere un DAE in azienda o in un luogo pubblico?

Tutte le società sportive, sia professionistiche che dilettantistiche, devono essere dotate di defibrillatori DAE. Sono obbligate a dotarsi di un DAE anche tutte le amministrazioni pubbliche che abbiano almeno 15 dipendenti e che abbiano rapporti con il pubblico (sedi dello Stato, scuole, istituti di ogni ordine e grado, provincie, regioni, comuni, comunità montane, università, case popolari, camere di commercio, industria, artigiano e agricoltura, enti e strutture del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), ARAN (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni), agenzie pubbliche). La legge prevede inoltre che i DAE debbano essere presenti in aeroporti, stazioni ferroviarie, porti e a bordo di mezzi di trasporto aerei, ferroviari, marittimi, extraurbano. Tuttavia, anche in assenza di obbligo, installare un DAE è un gesto di responsabilità sociale che può salvare vite in caso di arresto cardiaco improvviso.

  1. È possibile noleggiare un DAE?

Sì, alcune aziende offrono la possibilità di noleggiare i DAE, che può essere una soluzione conveniente per eventi temporanei o per chi non vuole affrontare l’investimento iniziale dell’acquisto.

  1. Quali sono i costi di formazione per l’utilizzo del DAE?

La formazione all’uso del DAE è fondamentale per garantire un intervento efficace in caso di emergenza. I costi dei corsi variano in base alla durata e al livello di approfondimento, ma in genere partono da circa 50€ a persona.

  1. Cosa valutare durante l’acquisto di un DAE?

Tipologia: semiautomatico (fornisce istruzioni vocali) o automatico (eroga lo shock senza intervento dell’operatore).

Facilità d’uso: scegli un modello intuitivo, con istruzioni chiare e semplici.

Funzionalità aggiuntive: alcuni DAE offrono funzionalità aggiuntive come:

  • metronomo per il massaggio cardiaco: aiuta a mantenere il giusto ritmo durante la RCP;
  • feedback sulla qualità della RCP: fornisce indicazioni sulla profondità e frequenza delle compressioni;
  • registrazione ECG: memorizza l’elettrocardiogramma del paziente;
  • connettività Bluetooth o Wi-Fi: permette di trasferire i dati registrati dal DAE a smartphone, tablet o computer;
  • funzionalità pediatrica: adatta l’energia da erogare ai bambini;
  • modalità di training: consente di simulare l’utilizzo del DAE per scopi formativi.

Robustezza e resistenza: verifica il grado di protezione (IP) contro polvere e acqua.

Garanzia e assistenza: assicurati che il produttore offra una garanzia adeguata e un servizio di assistenza efficiente.

Costo: confronta i prezzi di diversi modelli e considera anche i costi di manutenzione a lungo termine.

  1. Qual è la differenza tra un DAE semiautomatico e uno completamente automatico?

Il DAE semiautomatico guida l’utente attraverso istruzioni vocali e visive, ma richiede l’intervento manuale per erogare lo shock. Il DAE automatico esegue tutte le operazioni in autonomia, compresa l’erogazione dello shock.

  1. Come si sceglie il DAE giusto per le proprie esigenze?

Occorre considerare il luogo di installazione del DAE (interno/esterno), per scegliere l’accessorio di posizionamento più idoneo (teche semplici o riscaldate, ad esempio), il numero di potenziali utilizzatori, la presenza di personale formato e il budget a disposizione.

  1. Dove si può acquistare un DAE?

I DAE possono essere acquistati presso rivenditori specializzati, farmacie, negozi di articoli medicali oppure online.

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    DAE/Cardioprotezione

    samaritan® PAD 500P: il defibrillatore che salva vite anche in condizioni estreme

    Scopri di più

    Blog
    DAE/Cardioprotezione

    Arresto cardiaco in Europa: dati statistici e implicazioni cliniche

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    L’inflencer e content creator Davide Patron in arresto cardiaco, salvato con il defibrillatore

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    Arresto Cardiaco: Chiara Fornasari salvata dal DAE

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    DAE e Cardioprotezione

    In Europa si verificano ogni anno circa 400mila arresti cardiaci (60mila in Italia) e si stima […]

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB