EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Guida all’acquisto del defibrillatore

Aspetti da considerare al momento dell’acquisto del defibrillatore

Costo finale del defibrillatore
Un basso costo del defibrillatore può a volte trarre in inganno perché potrebbe nascondere una bassa qualità, una garanzia di pochi anni, o un alto costo dei consumabili. È fondamentale considerare il costo delle parti consumabili nell’arco di tutta la durata della garanzia, insieme al costo del defibrillatore, per valutarne effettivamente il costo.

Durata della garanzia
Un prodotto in garanzia consente al suo proprietario o utilizzatore di rivalersi sul produttore in caso di guasti e malfunzionamenti. Trattandosi il defibrillatore di un prodotto salva-vita che viene quindi utilizzato in situazioni di vita o di morte (con possibili conseguenze penali), è fondamentale poter stare tranquilli ed essere sicuri che in caso di problemi tecnici ci sia il produttore a farsi carico di qualsiasi problema. Attualmente i defibrillatori con la garanzia più lunga sono garantiti per 8 anni, diffidate da prodotti con garanzie inferiori.

Qualità del prodotto
Un aspetto fondamentale da valutare al momento dell’acquisto è che il DAE sia provvisto della certificazione CE, secondo la direttiva 93/42. Da maggio 2020 i requisiti per ottenere tale certificazione sono diventati molto più stringenti (maggiori test e un numero elevato di documentazione clinica da produrre), per cui non tutti i produttori saranno in grado di ottemperare alle nuove richieste. Pertanto, acquistare i prodotti di un’azienda affidabile e con un consistente background in ricerca e sviluppo, permette al cliente di dotarsi di dispositivi altamente performanti e senza rischio di obsolescenza.
I DAE che possiedono anche ulteriori certificazioni si posizionano nel mercato come prodotti ulteriormente affidabili. Tutti i DAE della linea Stryker® possiedono anche la certificazione americana FDA, che assicura un elevato standard qualitativo in tutta la filiera produttiva.

Costo e durata dei consumabili
Attenzione a non farti trarre in inganno da un prezzo basso dei consumabili e tieni in considerazione anche la durata. Consumabili di basso costo potrebbero essere compatibili e non originali, fattore che secondo le normative sui dispositivi medici, qualora il componente compatibile non sia riportato ufficialmente e autorizzato dal produttore, inficia automaticamente la garanzia, oppure potrebbero non funzionare correttamente o avere una durata inferiore.

Ecco un esempio:
Se una coppia di elettrodi costa 40€ e dura 2 anni e una batteria costa 170€ e dura 4 anni, in 4 anni la spesa totale è di 250€, mentre un dispositivo che offre batteria ed elettrodi integrati e della durata di 4 anni a 125€ è sicuramente più conveniente.

È consigliabile quindi comprare defibrillatori con consumabili a lunga scadenza e possibilmente integrati, in modo da avere una sola scadenza.I samaritan® PAD grazie al loro brevetto Pad-Pak™, integrano batteria ed elettrodi con una durata unica di 4 anni e offrendo il costo di manutenzione più basso di tutti gli altri defibrillatori in commercio.

Utilizzo pediatrico
In caso di utilizzo su bambini, è consigliabile usare un defibrillatore in modalità pediatrica. Tale modalità, a seconda del modello di defibrillatore, potrebbe essere non disponibile o attivabile collegando degli appositi elettrodi pediatrici o utilizzando un “interruttore pediatrico”. La scelta più comoda è quella di un defibrillatore con “interruttore pediatrico” come il LIFEPAK® CR2.

Autotest giornaliero
Alcuni defibrillatori eseguono un autotest, cioè un test automatico che verifica il dispositivo e lo mantiene pronto all’uso. In caso di malfunzionamento, il dispositivo lo segnala mediante una spia luminosa e sonora. Tutti i defibrillatori samaritan® PAD e LIFEPAK® CR2 eseguono autotest periodici per garantire il corretto funzionamento, eliminando la necessità di controlli periodici eseguiti di persona.

Controlli periodici
Gli unici controlli necessari sono:

  • Controlla che sia sempre attiva la spia luminosa verde che indica che il defibrillatore è funzionante e in standby
  • Sostituisci eventuali accessori usati, danneggiati o scaduti
  • Controlla che l’esterno del defibrillatore non presenti danni

Telecontrollo
È sempre più frequente la possibilità di attivare dei servizi di telecontrollo per i defibrillatori, che permettono di tenere sotto controllo le scadenze (anche dei corsi), lo stato di funzionamento, la posizione e l’utilizzo, con alert automatici via mail. I samaritan® PAD e i LIFEPAK® CR2 sogno gli unici defibrillatori in commercio che offrono questa possibilità in modo integrato (nel CR2) o tramite un accessorio originale (samaritan® PAD), appoggiandosi in entrambi i casi alla piattaforma LIFELINK central di Stryker®, già usata da decenni per monitorare apparecchiature per ambulanze ed elicotteri da soccorso, ed unica piattaforma per defibrillatori al momento certificata in classe 2A, come se fosse essa stessa un dispositivo medico.

Aggiornamenti Software
In caso di modifica delle Linee Guida Internazionali sull’utilizzo dei defibrillatori, il defibrillatore potrà essere aggiornato. A seconda dell’azienda produttrice e del relativo rivenditore l’aggiornamento potrebbe essere offerto a pagamento e/o con intervento di un tecnico.

Certificazioni di qualità
Leggi tutto sulle certificazioni di qualità

Tecnologie brevettate
Leggi tutto sulle tecnologie brevettate

 

Quale marca scegliere

Affidabilità dell’Azienda
Per qualsiasi problema legato al funzionamento o al non funzionamento del defibrillatore ci si deve rivolgere all’azienda produttrice o ai suoi rappresentanti autorizzati. Ecco alcune considerazioni in proposito:

Marchio Solido

Assicuratevi di scegliere un’azienda che sia un marchio di garanzia. Avere la sicurezza di avere alle spalle una struttura su cui fare affidamento per ogni evenienza rappresenta uno dei valori aggiunti più
preziosi in ogni momento: da quando si hanno delle perplessità a quando si notano delle anomalie o si è appena usato il defibrillatore. Stryker® è una Public Company che opera nel settore medicale dal 1941 e dispone di una divisione specifica, la “Public Access”, che si occupa solo di defibrillatori, con risorse dedicate a tutti i livelli e rendendo disponibili i suoi prodotti in 32 lingue e oltre 170 nazioni. È attualmente leader di mercato nel settore dei defibrillatori per numero di prodotti a disposizione, brevetti tecnologici e vendita a livello mondiale, con oltre 1 milione di dispositivi venduti.

Sede in Italia

In un’epoca di globalizzazione e liberalizzazione dei prodotti e dei servizi, potrebbe sembrare superfluo assicurarsi che l’azienda di cui si sta acquistando un prodotto abbia sede anche in Italia. Niente di più sbagliato: se l’azienda non ha una sede in Italia potrebbe non riuscire a dare il giusto supporto, non solo per difficoltà logistiche, ma anche per differenze legislative. È sempre meglio affidarsi ad un’azienda che comprenda i bisogni del cliente permettendogli di esprimersi al meglio nella propria lingua. Stryker® ha ben due sedi in Italia, una a Milano e una a Roma, oltre ad una serie di partner autorizzati su tutto il territorio, di cui emd112 è il riferimento principale per la divisione Public Access.

    Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Guide

    Questo stetoscopio wireless elettronico può aiutare i medici a non contagiarsi.

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Arresto cardiaco improvviso: mutazioni genetiche in un quarto dei casi

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Manifestazione a Montecitorio per richiedere l’approvazione della legge sull’obbligo e diffusione del defibrillatore

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più

    Blog
    Beneficienza

    Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB