EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

San Prisco: un defibrillatore per le scuole

Si moltiplicano le iniziative per rendere i luoghi pubblici sempre più sicuri con la donazione di postazioni DAE. Come nel caso dell’Associazione Bridgeway del comune di San Prisco in Campania che inizia il 2014 con un un progetto di raccolta fondi per donare un defibrillatore alle scuole della città.
Dopo aver stanziato un proprio budget infatti per l’acquisto di almeno un defibrillatore, l’associazione si impegnerà a chiedere ai cittadini e alle altre associazioni della zona di unirsi a loro in questa iniziativa con piccole donazioni.
Perché a volte un defibrilaltore può salvarti la vita.

In Italia le vittime di arresto cardiaco sono oltre 73.000 ogni anno e oltre l’80% dei decessi avviene lontano dagli ospedali: a casa, negli uffici pubblici, nelle strade, sul lavoro. L’arresto cardiaco non dà segni premonitori e colpisce chiunque e dovunque. Il cuore smette di compiere la sua normale funzione di pompa, spesso a causa di una sopraggiunta aritmia chiamata fibrillazione ventricolare, la persona cade a terra esanime e se non si interviene entro i primi 5 minuti dall’arresto somministrando una scarica elettrica con un defibrillatore, in grado di ripristinare la normale attività cardiaca del paziente, le possibilità di salvezza per la persona colpita sono praticamente nulle. Nessun servizio d’emergenza è in grado di intervenire in tempo utile! L’unica possibilità di salvezza in caso di attacco cardiaco è avere subito disponibile un defibrillatore, accenderlo, ed utilizzarlo sul paziente seguendo le istruzioni che la macchina stessa offre al soccorritore.

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    News

    L’importanza del defibrillatore per salvare vite

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen ha un arresto cardiaco in campo

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Donna di 37 anni salvata grazie a 75 minuti di massaggio cardiaco

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più

    Blog
    Beneficienza

    Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB