EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Quando un defibrillatore ti salva la vita…

Albergo, provincia di Arezzo. Un uomo di 85 anni cade a terra mentre stava potando un olivo e va in arresto cardiaco. Grazie all’utilizzo di un defibrillatore, gli operatori del 118 gli salvano la vita.

Colto da un malore mentre stava potando un olivo, un uomo di 85 anni è caduto a terra privo di sensi. È successo ad Albergo, frazione del Comune di Civitella in Val di Chiana, provincia di Arezzo. Era il 14 aprile.

L’uomo, nel pomeriggio, stava curando e potando alcune piante di olivo. Per eseguire l’operazione aveva utilizzato una scala in modo da raggiungere facilmente tutti i rami delle piante. Da un momento all’altro inizia a non sentirsi bene e crolla improvvisamente a terra.

Alcune persone presenti sul luogo avvisano immediatamente i soccorsi. Fortunatamente l’uomo è stato raggiunto dal 118 in pochissimi minuti e gli operatori sanitari aretini, trovandolo privo di coscienza in stato di arresto cardiaco, l’hanno prontamente defibrillato, riportandolo in vita.

Grazie all’utilizzo del defibrillatore, quindi, il cuore dell’ottantacinquenne a ricominciato a battere. Una volta stabilizzate le condizioni dell’uomo, è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Careggi.

Questi episodi dovrebbero far riflettere sull’importanza di avere un DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) sempre a portata di mano. In questo caso, infatti, è stata salvata la vita di un uomo proprio grazie al TEMPESTIVO intervento dei soccorritori mediante l’utilizzo di un defibrillatore. In caso di arresto cardiaco, infatti, diventa di vitale importanza defibrillare il cuore del paziente quanto prima: per ogni minuto che passa dal momento del malore, per l’appunto, le possibilità di sopravvivenza diminuiscono del 10% circa. Dopo soli 5 minuti, pertanto, la probabilità di vivere è più o meno uguale a quella di morire…

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Cronaca

    Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen ha un arresto cardiaco in campo

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Donna di 37 anni salvata grazie a 75 minuti di massaggio cardiaco

    Scopri di più

    Blog
    Eventi

    Rete Emergenze ODV: Corso BLS-D 19 giugno e PBLS-D 20 giugno – Roma

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più

    Blog
    Beneficienza

    Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB