EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Monza, anziano in arresto cardiaco salvato da una diciottenne

Paola, appassionata di immersioni, aveva seguito un corso BLS-D (Basic Life Support and Defibrillation). Grazie alle nozioni acquisite al corso e alla possibilità di utilizzare un defibrillatore semiautomatico esterno, ha salvato la vita all’anziano signore.

Paola Villa, 18 anni con la passione per le immersioni, ha salvato la vita ad un anziano colpito da arresto cardiaco. È successo ieri, mercoledì 27 luglio, a Monza, nel quartiere Cederna. Paola si trovava con alcuni amici in via Correggio quando ha notato una persona a terra circondata da altra gente.

Avvicinandosi, ha capito immediatamente la gravità della situazione. Mentre una donna ha chiamato il 118, Paola ha scoperto il torace dell’uomo, iniziando le manovre di Rianimazione Cardio-Polmonare imparate ad un corso BLS-D a cui aveva partecipato tempo prima.

Nel frattempo, ha incaricato un amico di portale il defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) situato in Piazzale del Cimitero, a pochi minuti di distanza dal luogo dell’accaduto. Dopo circa 10 minuti di massaggio cardiaco alternato a respirazioni bocca a bocca eseguite dal nipote dell’uomo, finalmente è arrivato il defibrillatore.

Paola ha applicato gli elettrodi sul torace dell’uomo, accendendo immediatamente il dispositivo salvavita. Dopo aver effettuato un elettrocardiogramma , il DAE ha confermato lo stato di arresto cardiaco del paziente. Dopo una prima scarica elettrica al cuore dell’anziano signore, Paola ha subito ripreso la rianimazione manuale, fino all’arrivo dei soccorsi.

Giunti sul posto ambulanza e automedica, l’uomo è stato stabilizzato e trasportato d’urgenza all’ospedale San Gerardo. Al momento è ricoverato in rianimazione, ancora in pericolo di vita.

I familiari dell’anziano signore e il medico del 118 hanno elogiato Paola, perché è stato solo grazie al suo intervento se il suo cuore è ripartito.

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

Blog
Cronaca

Arresto cardiaco improvviso: mutazioni genetiche in un quarto dei casi

Scopri di più

Blog
Cronaca

Manifestazione a Montecitorio per richiedere l’approvazione della legge sull’obbligo e diffusione del defibrillatore

Scopri di più

Blog
Blog

Primo Soccorso aziendale: quale cassetta di pronto soccorso scegliere?

Scopri di più

Blog
Donazione defibrillatori

Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

Scopri di più

Blog
Donazione defibrillatori

Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

Scopri di più

Blog
Beneficienza

Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

Scopri di più
Tra gli altri
ci hanno scelto
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza

I migliori prodotti
La Migliore assistenza

Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

Resistenza

Protezione IP56

Affidabilità

8 anni di garanzia

Tecnologia

DAE portatili extra-ospedaliero

Potenza

Massimo energia 360J

Semplicità

Avvisi visuali e vocali

Convenienza

Minor costo di manutenzione

Innovazione

Connettività Wi-fi

Assistenza

Aggiornamenti gratuiti via USB