EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Il Maxi Ammortamento del 140% e Iper Ammortamento del 250% per l’acquisto del defibrillatore

Il maxi ammortamento o super ammortamento è una misura introdotta dalla Legge di Stabilità 2016.

Esso consistente nell’agevolare gli investimenti delle aziende grazie ad un’accelerazione del processo di ammortamento fiscale del cespite in oggetto.
Si tratta di una misura introdotta dai commi 91-93 della Legge di Stabilità 2016 (Legge n°208 del 28/12/15) con il compito di agevolare gli investimenti produttivi delle aziende e dei lavoratori autonomi, facilitando il processo di ammortamento fiscale dei beni materiali.

Il maxi ammortamento consente alle aziende di ammortizzare il cespite (solo beni materiali strumentali nuovi) al 140% del suo valore anziché al 100%.
Il maxi ammortamento al 140% può essere applicato da “tutte le aziende che investono in beni strumentali strettamente inerenti al core business aziendale”, comprendendo in questa definizione tutti i titolari di:
•    Reddito d’impresa
•    Reddito da lavoro autonomo (tranne i contribuenti in regime forfetario)

L’applicazione del maxi ammortamento al 140% riguarda anche i soggetti che si avvalgono del regime dei minimi ma non del nuovo regime forfetario.
I beni oggetto del super ammortamento sono soltanto quelli il cui coefficiente di ammortamento civilistico è pari o superiore al 6,5%.

Il meccanismo di applicazione del maxi ammortamento al 140% prevede che l’azienda possa dedurre una quota fiscale di ammortamento maggiore rispetto a quanto oggi prevede il decreto ministeriale di riferimento.

L’ammortamento al 140% consente di ammortizzare il cespite acquistato secondo le aliquote ordinarie, mentre dal punto di vista fiscale viene effettuata una “variazione in diminuzione della base imponibile” su cui poi verranno calcolate le imposte.

Il governo intende confermare nella prossima Legge di Stabilità il maxi ammortamento al 140%  anche per il 2017.

Inoltre, per il 2017, è previsto il così detto Iper Ammortamento al 250%.
L’iper ammortamento del 250% nel 2017, è previsto nella nuova Legge di Stabilità (Legge di Bilancio 2017), un nuovo pacchetto di agevolazioni riservate all’industria 4.0.

L’aumento del credito d’imposta e delle detrazioni fiscali riconosciute è rivolto a chi investe in start up e PMI innovative ed è applicabile a differenti settori: meccatronica, robotica, big data, sicurezza informatica, nanotecnologie, sviluppo di materiali intelligenti, stampa 3D, internet delle cose (IoT).

L’iper ammortamento del 250% introdotto dalla Legge di Bilancio 2017 è una nuova misura di agevolazione rivolta alle imprese ed inserita nella nuova Legge di Stabilità 2017 insieme alla altre 2 misure contenute nel pacchetto Industria 4.0, riservata alle imprese che operano nel settore industriale e che mira ad incentivare gli investimenti nei comparti industriali 4.0, con l’aggiunta di tecnologie per l’agricoltura di precisione e per l’abbattimento dei consumi energetici.
In base a quanto previsto dal pacchetto di agevolazioni Industria 4.0 inserito nella nuova Legge di Bilancio 2017, gli imprenditori al fine di fruire del nuovo incentivo, iperammortamento 250%, possono acquistare il nuovo bene strumentale fino al 30 giugno del 2018, a patto che l’ordine con il relativo acconto sia superiore al 20% e venga versato entro il mese di dicembre del 2017.
In questo modo, il Governo, darà la possibilità all’azienda di fare investimenti più pesanti e programmati.

Contattaci per ulteriori informazioni relative all’applicazione dei maxi ammortamenti ed agevolazioni fiscali per l’acquisto di defibrillatori.

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Cronaca

    Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen ha un arresto cardiaco in campo

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Donna di 37 anni salvata grazie a 75 minuti di massaggio cardiaco

    Scopri di più

    Blog
    Eventi

    Rete Emergenze ODV: Corso BLS-D 19 giugno e PBLS-D 20 giugno – Roma

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più

    Blog
    Beneficienza

    Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB