EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Immagine rappresentativa

Defibrillatore pubblico: un dae samaritan installato all’esterno di una chiesa a Legnano, Milano

Il defibrillatore sarà accessibile a chiunque 24 ore al giorno, situato all’esterno della parrocchia di via Liguria, nel quartiere San Paolo, a Legnano

Il defibrillatore semiautomatico samaritan® è stato donato dai fedeli e da un collega di un sopravvissuto ad arresto cardiaco improvviso.

Il DAE è posizionato all’esterno della chiesa parrocchiale di via san Giovanni in via Liguria 28 a Legnano.

Il defibrillatore è stata acquistato grazie a 2 donazioni congiunte, la prima è quella della Parrocchia dell’Olmina in ricordo di Mariella Biaggi, mamma di una insegnante della scuola dell’infanzia Santi Magi, donazione alla quale hanno preso parte anche docenti e genitori degli alunni. La seconda proviene da un collega di Giorgio Meraviglia (Meraviglia è il podista salvato proprio dal defibrillatore al Parco di Legnano) che, in occasione di un cambio di lavoro, ha voluto devolvere i fondi del regalo che gli avrebbero fatto i colleghi.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione del DAE, che si è svolta domenica 24 marzo 2019,  oltre ai donatori, anche i volontari dell’associazione “Sessantamilavitedasalvare” , presieduta da Mirco Jurinovich, che da anni si batte per la diffusione capillare sul territorio dei defibrillatori.

Il DAE è di facile utilizzo, ha piastre da posizionare sul torace del paziente ed è di facile utilizzo emettendo semplici comandi vocali.  Questo modello di defibrillatore in particolare, è particolarmente semplice e adatto per un impiego laico, poiché, oltre ad una ergonomia e comunicazione studiata per rendere il più semplice ed immediato possibile l’impiego anche in situazioni concitate, è l’unico dispositivo che ha già collegati gli elettrodi e non necessità di apertura di coperchi.

“La normativa nazionale prevede un corso per la formazione e li faremo, ma si sta andando verso una liberalizzazione dell’utilizzo dei defibrillatori – ha commentato il Presidente Mirco Jurinovich – il defibrillatore è semplice e sicuro, può essere utilizzando da chiunque, anche senza corso e con l’aiuto dell’operatore del 112. Qui posizionato anche un pannello sul quale è installato il DAE, che fornisce informazioni su come intervenire. Siamo impegnati anche sulla battaglia contro l’Iva al 22% sui defibrillatori semiautomatici, per gli altri apparecchi elettromedicali è infatti del 4%. Fornisco alcuni dati: in Lombardia sono stati installati 9mila defibrillatori, al costo di circa 1200 euro ciascuno, con Iva del 22%: se questa fosse stata del 4% si avrebbe avuto un risparmio di 1.944.000 euro che avrebbe consentito di installare circa 2mila apparecchi in più sulle principali province lombarde. Questo è un dato che dovrebbe far riflettere”.

La sensibilizzazione per ridurre l’iva applicata ai Defibrillatori è un tema molto caldo, con un importante risvolto sociale. Avevamo ripreso questo argomento qualche settimana fa, in occasione di un servizio Striscia La Notizia.

L’auspicio è che l’iva sui defibrillatori venga portata al più presto al 4%, l’obbligo di dotazione sia maggiormente diffuso ad altre categorie (non solo a società/associazioni sportive) ed anche lo svincolo dall’obbligatorietà dei corsi di formazione.

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Prodotti

    eKuore, stetoscopio elettronico wireless

    Scopri di più

    Blog
    Eventi

    Clinica Mobile e Emd112® assieme per promuovere la diffusione del defibrillatore

    Scopri di più

    Blog
    News

    CORSO BLS-D 25 e PBLS-D a Roma il 25 settembre e il 2 ottobre

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    DAE e Cardioprotezione

    In Europa si verificano ogni anno circa 400mila arresti cardiaci (60mila in Italia) e si stima […]

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB