EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

2° appuntamento Heart Experiences, 12 collaboratori EMD112 guideranno in pista una Ferrari 458 Challenge EVO per una giornata ricca di emozioni

Pochi giorni al via del 2° appuntamento EMD112 Heart Experiences, Incentive rivolte ai propri collaboratori. EMD112 infatti, premia nell’edizione 2017 i suoi migliori collaboratori con tre eventi dalle forti emozioni.

Venerdì  29 settembre 2017 presso l’autodromo di Marzaglia (Modena), 12 collaboratori EMD112 avranno la possibilità di guidare in pista una Ferrari 458 Challenge EVO!!

Un’opportunità esclusiva di testare nel circuito di Modena, uno degli autodromi più recenti del panorama nazionale, costruito con i moderni dettami delle piste di Formula 1, le performance e l’ebrezza della guida della velocissima Ferrari 458 Challenge EVO, vettura sviluppata dall’esperienza della gestione sportiva della Scuderia Ferrari nelle competizioni.

Il programma della giornata prevede una successione di turni di guida che permetterà ai partecipanti di conoscere i segreti del tracciato, l’uso della vettura e degli pneumatici slick, in modo da perfezionare la propria tecnica di guida con il continuo supporto a bordo dello stesso istruttore Max Mugelli.

La progressione e la personalizzazione didattica sarà garantita anche dall’utilizzo della telemetria che verrà analizzate con un ingegnere di pista telemestrista dedicato, il quale dopo ogni sessione di guida permetterà ai partecipanti di confrontare le proprie performance a quelle del pilota.

I giri di pista verranno inoltre registrati da una telecamera on-board cosi da consegnare ad ogni partecipante il ricordo di un’esperienza unica al volante di una Ferrari da corsa.

Nell’attesa dei turni di guida in pista sarà possibile dilettarsi o in un esercizio all’interno del paddock chiamato Car Soccer, in cui ogni ospite dovrà tentare di fare goal mettendo la palla in rete usando una vettura con un particolare sistema di sbandata; oppure divertirsi con un simulatore di guida F1 all’interno del box hospitality, oppure di effettuare un test dirve su strada a bordo di una Ferrari 458 stradale, sempre accompagnati da un istruttore di guida qualificato.

Qualche informazione sulla Ferrari 458 Challenge EVO: La 458 Challenge esordisce al MotorShow di Bologna del 2010 e, come la F430, è destinata alle competizioni dei clienti sportivi del Cavallino Rampante. Rispetto alla progenitrice, riporta 100 kg in meno ottenuti spogliando la vettura di molti arredi interni e agendo su componentistica come i cerchi, i sedili e alcuni componenti della ciclistica. Il motore è sempre un V8 montato in posizione centrale con cilindrata portata a 4,5 litri sul quale una centralina con mappatura leggermente diversa e scarichi più permeabili sono le variazioni per l’ uso in pista.

Dati Tecnici Vettura:
• Motore: 4.5 litri 8 cilindri a V di 90°
• Potenza: 570 CV a 9.000 giri/minuto
• Cambio: sequenziale tipo F1 a sei rapporti
• Velocità Max. : 340 km/h
• Peso: 1.245 kg.
• Accelerazione: 0-100 km/h in 2,6 secondi

Programma:
• 11.30 -12.00: Arrivo in Autodromo e accredito degli ospiti.
• 12.00 -13.00: Pranzo
• 13.15 -13.45: briefing tecnico sulla vettura e sulle caratteristiche del tracciato con il pilota istruttore Max Mugelli e successiva preparazione alla guida (casco e sottocasco messi a disposizione dall’ Autodromo).
• 14.00-18.00: 4 ore di sessioni di guida in pista, suddivise in 2 turni da 5 giri ciascuno per ognuno dei 12 ospiti partecipanti
• 18.00: Foto di gruppo e saluti con aperitivo in pit-lane
Open bar sempre disponibile ai box.
A ciascun partecipante verrà fornita una scheda SD con i video on-board dei suoi giri di pista e foto della giornata.

Come raggiungere l’autodromo: Strada Pomposiana 255/A, 41123 Modena, Loc. Marzaglia, 255, 41123 Modena (MO)

 

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

Blog
Cronaca

A partire dal 1° dicembre 2020 attivo in Toscana il NUE112

Scopri di più

Blog
Cronaca

Diego Armando Maradona è morto per arresto cardiaco

Scopri di più

Blog
Cronaca

Arresto cardiaco durante la partita di beach volley, salvato dal defibrillatore

Scopri di più

Blog
Donazione defibrillatori

Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

Scopri di più

Blog
Donazione defibrillatori

Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

Scopri di più

Blog
Beneficienza

Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

Scopri di più
Tra gli altri
ci hanno scelto
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza
Referenza

I migliori prodotti
La Migliore assistenza

Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

Resistenza

Protezione IP56

Affidabilità

8 anni di garanzia

Tecnologia

DAE portatili extra-ospedaliero

Potenza

Massimo energia 360J

Semplicità

Avvisi visuali e vocali

Convenienza

Minor costo di manutenzione

Innovazione

Connettività Wi-fi

Assistenza

Aggiornamenti gratuiti via USB