EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

Sei defibrillatori DAE HeartSine a San Vittore Olona

L’Amministrazione Comunale di San Vittore Olona ha investito 8.000,00 euro per cardioproteggere la propria comunità. È stato, infatti, deliberato l’acquisto di sei defibrillatori DAE samaritan PAD della HeartSine assieme a due teche da esterni dotate di sistema d’allarme.

L’obiettivo dell’amministrazione è quello di mettere a disposizione di tutta la cittadinanza questi dispositivi salvavita cercando di cardioproteggere la maggior parte del territorio comunale. I defibrillatori, infatti, verranno installati all’esterno del Centro sportivo Malerba, all’esterno del Campo di via Roma, nei campetti di calcio di via Alfieri, nella Sala Polivalente e nella Scuola Elementare di Villa Adele.

Non è stato necessario cardioproteggere la Scuola Media della città poiché le sezioni Atletica e Basket dell’U.S. San Vittore Olona avevano già provveduto a posizionare un defibrillatore all’interno della palestra annessa alla scuola.

L’Amministrazione comunale confida nella correttezza di tutti i cittadini affinché, una volta installati i defibrillatori, non vengano manomessi o sottratti all’importantissimo utilizzo che hanno, quello di poter salvare da morte certa persone colpite da arresto cardiaco.

Inoltre, ha informato l’Amministrazione, verranno acquistate anche le rimanenti 4 teche da esterni da installare nei quattro edifici che in un primo momento ne rimarranno privi.

Infine, l’Amministrazione comunale ha già organizzato per i prossimi mesi un corso di formazione aperto a tutta la cittadinanza per apprendere l’utilizzo di tali dispositivi salvavita.

Difatti, benché i defibrillatori DAE della HeartSine siano estremamente semplici da utilizzare, è obbligatorio per legge formare adeguatamente coloro che dovranno utilizzarli in caso di emergenza. Ma poiché è di vitale importanza intervenire entro 5 minuti dall’arresto cardiocircolatorio, sarebbe opportuno formare più persone possibili.

L’arresto cardiaco, infatti, può colpire ovunque e in qualunque momento e molto spesso colpisce per strada. Chiunque si trovi lì potrebbe salvare una vita.

In Italia, in media, muoiono per arresto cardiaco circa 70.000 persone all’anno e la maggior parte di essere potrebbero salvarsi se sottoposte immediatamente a Rianimazione Cardio-Polmonare (RCP) e a defibrillazione cardiaca.

Allo stato attuale delle cose, nel nostro paese sopravvivono ad un arresto cardiaco solo il 2% delle persone colpite. È stato dimostrato che se si intervenisse adeguatamente e in maniera tempestiva, la percentuale di vite salvate potrebbe salire sino al 40%; ciò significherebbe salvare più di 28.000 persone ogni anno!

Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Cronaca

    Danimarca-Finlandia, Christian Eriksen ha un arresto cardiaco in campo

    Scopri di più

    Blog
    Cronaca

    Donna di 37 anni salvata grazie a 75 minuti di massaggio cardiaco

    Scopri di più

    Blog
    Eventi

    Rete Emergenze ODV: Corso BLS-D 19 giugno e PBLS-D 20 giugno – Roma

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Roma, donato il defibrillatore a FISE per il collega salvato da arresto cardiaco, che lo ha destinato alla cardioprotezione del suo condominio

    Scopri di più

    Blog
    Beneficienza

    Cecchini Cuore: 100 defibrilaltori donati, 480 installati e 12 persone salvate. Supporta anche tu la onlus

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB