Posizione corrente:

Home > Press e News > Concluso il 2° Heart Experience 2017, un’intera giornata presso l’autodromo di Modena a bordo di una Ferrari 458 Challenge EVO

Concluso il 2° Heart Experience 2017, un’intera giornata presso l’autodromo di Modena a bordo di una Ferrari 458 Challenge EVO

 

Grande giornata quella trascorsa presso l’autodromo di Modena venerdì 29 settembre.
12 tra i migliori collaboratori di EMD112 hanno potuto vivere una giornata Heart Experience davvero speciale, ricca di forti emozioni e tanta adrenalina.
La giornata è iniziata di prima mattina con il check e messa a punto della vettura. La  Ferrari 458 Challenge EVO è un’auto da corsa, molto più potente e performante rispetto alla vettura stradale.
La mattinata è passata in fretta, accompagnata da Ferrari 458 stradali che giravano nel circuito, mentre gli ospiti procedevano con le registrazioni, pranzo e briefing tecnico prima di entrare in pista. Un briefing necessario per guidare in piena sicurezza una vettura da corsa dotata di 570CV.
Istruttore per l’occasione: Max Mugelli. Pilota professionista attivo nel campionato Turismo e con una grande carriera alle spalle. Il coach perfetto per la giornata.
I 12 ospiti/piloti, si sono susseguiti alla guida , suddivisa in 2 sessioni da 5 giri ciascuna. Al termine di ogni sessione i piloti sono entranti nel box per vedere la telemetria ed il video della prestazione per comprendere i principali errori e gestione “non racing”, con l’obiettivo di tentare di migliorare il proprio stile di guida.
Il risultato è stato eccezionale, con miglioramenti significativi a suon di secondi abbassati da parte di tutti i partecipanti, ed un miglioramento tecnico nella guida, quel tanto che basta per portare a casa una gran soddisfazione ed una splendida giornata.
Nelle attese tra i turni di guida era disponibile ai box un simulatore da Formula 1, dove i novelli piloti si sono sfidati sul circuito di Monza.
La giornata è volta al termine con i complimenti di Max e degli organizzatori, che hanno sottolineato più volte un grande spirito di squadra, armonia e tanto divertimento.
Chiudiamo questo breve riepilogo con uno dei feedback ricevuti:
 “È stata per me un’esperienza davvero intensa che ricorderò con tanto soddisfazione anche se i miei tempi erano da classifica medio/bassa!
L’idea di spingersi oltre il proprio limite è terapeutica e formativa.”


Contatti


Compila il modulo o chiamaci allo 055/0511249