EMD112 - Prodotti e Formazione Salvavita

25enne in arresto cardiaco: rianimato con un DAE sugli spalti

È rimasta sospesa per 18 minuti la partita tra Sansepolcro e Aquila Montevarchi in modo da consentire ai sanitari di prestare soccorso ad un tifoso in arresto cardiaco.

L’episodio è quello che si è verificato pochi minuti dopo l’inizio del secondo tempo del match che ha interessato la 35esima giornata della Serie D tra le due formazioni aretine.

Passati i primi 15 minuti della ripresa il tifoso, un montevarchino di 25 anni, ha accusato un malore ed è improvvisamente caduto dai gradoni del settore destinato agli ospiti dello stadio Bernicchi di Città di Castello. Subito dopo la caduta, il ragazzo è andato in arresto cardiaco.

Il primo ad intervenire per prestare aiuto al giovane è stato il padre del secondo portiere della formazione montervarchina che essendo medico ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco.

Nel frattempo sono stati allertati i sanitari dell’emergenza urgenza. Giunti sul posto hanno immediatamente defibrillato il giovane. Una volta stabilizzato è stato trasferito al pronto soccorso del nosocomio tifernate.

A quanto pare il tifoso soffrirebbe di crisi epilettiche e l’incidente sarebbe stato una conseguenza di un attacco. Stando alle ultime indiscrezioni trapelate, le condizioni del giovane sarebbero stabili e non sarebbe in pericolo di vita.

La partita è rimasta sospesa per 18 minuti ed è terminata con la vittoria dell’Aquila Montevarchi.


Fonte: http://www.arezzonotizie.it/cronaca/paura-durante-sansepolcro-aquila-montevarchi-25enne-in-arresto-cardiaco-rianimato-sugli-spalti/
Contattaci se desideri ulteriori informazioni in merito

    Blog
    Guide

    Linee guida rcp blsd aggiornate

    Per sanitari e soccorritori attivi nell’emergenza medica, è importante avere chiare le linee guida di riferimento […]

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    Ragazzo di 16 anni colpito da arresto cardiaco

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    Arresto cardiaco durante Roma-Spezia

    Paura in Curva Sud nel corso di Roma-Spezia dove un tifoso di 23 anni infatti è stato […]

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    Arresto Cardiaco: Chiara Fornasari salvata dal DAE

    Scopri di più

    Blog
    Blog

    DAE e Cardioprotezione

    In Europa si verificano ogni anno circa 400mila arresti cardiaci (60mila in Italia) e si stima […]

    Scopri di più

    Blog
    Donazione defibrillatori

    Donato il defibrillatore alla persona salvata nel 2018 in piscina a Ancona

    Scopri di più
    Tra gli altri
    ci hanno scelto
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza
    Referenza

    I migliori prodotti
    La Migliore assistenza

    Offrire una seconda chance di vita a coloro che sono stati colpiti da arresto cardio-circolatorio proponendo e distribuendo in tutta Italia i defibrillatori DAE semiautomatici esterni.

    Resistenza

    Protezione IP56

    Affidabilità

    8 anni di garanzia

    Tecnologia

    DAE portatili extra-ospedaliero

    Potenza

    Massimo energia 360J

    Semplicità

    Avvisi visuali e vocali

    Convenienza

    Minor costo di manutenzione

    Innovazione

    Connettività Wi-fi

    Assistenza

    Aggiornamenti gratuiti via USB